Bentornato!

Oggi vediamo un esercizio per il pad formato da terzine. L’esercizio è ottimo come riscaldamento ma è anche un classico da inserire senza esitazioni tra gli esercizi del tuo warm-up e nel classico workout del riscaldamento/scioglimento muscolare, prima di iniziare a studiare sulla batteria o prima di un live.

L’esercizio è da eseguire prima singolarmente e poi cercando di unire le tre parti e suonarle tutte di seguito, a velocità di metronomo crescenti, proprio come l’esercizio con i paradiddle che ti ho mostrato nell’altro post e che puoi vedere QUI.

Ovviamente nel video puoi vedere come viene eseguito e come suona, mentre qui puoi invece leggere con calma le trascrizioni di tutte e tre le parti.

Iniziamo dalla prima parte, che sono delle semplici terzine, con accento sul primo colpo:

esercizi terzine

Nella seconda parte, l’accento è sul secondo colpo di ogni terzina:

esercizi terzine

La terza parte ha l’accento sul terzo colpo di ogni terzina:

esercizi terzine

Sembra tutto estremamente semplice ed in effetti lo è, la difficoltà sta semmai nel farlo a velocità sostenute, tenendo bene a mente la differenza di dinamica tra i colpi e cercando di eseguirlo in maniera sciolta, senza irrigidire troppo la muscolatura.

Una volta che li hai studiati ed imparati singolarmente, le tre variazioni di terzine possono essere unite in un unico esercizio da ripetere tutte le volte che si desidera e alla velocità che si preferisce.

Scarica il PDF dell’esercizio completo cliccando qui sotto: 

gli altri lettori hanno visto anche:

andata e ritorno
esercizio indipendenza mani
esercizio quintine terzine

COSA ASPETTI A POTENZIARE LA MANO DEBOLE?

Inserisci la tua email e scarica gratuitamente il PDF con 10 semplici esercizi per sviluppare la mano debole.

Ti è piaciuto questo post? Clicca qui sotto e condividilo sui tuoi social.

E’ la cosa migliore che puoi fare per dirmi grazie!

Portinari

Ciao, sono Fabio Portinari e sono il fondatore e motore di Impara la Batteria, uno dei blog sulla batteria più seguiti d’Italia con oltre 5.000 lettori ogni mese.

Suono da quasi 30 anni e fin da giovanissimo ho avuto una grande passione per la batteria e tutti gli aspetti che la riguardano.

Studio, suono, insegno e mi piace scrivere parlando di un mondo che mi affascina molto nella sua interezza, non solamente degli aspetti tecnici.
Benvenuto.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x